Storia della famiglia Murchio

Le nostre origini in cucina

Dal lontano 1896

Mio nonno Angelo e Mia nonna Marinetta, di cui ancora ora sono famosi i suoi agnolotti, sono stati i fondatori della nostra dinastia di ristoratori.

La famiglia Murchio iniziò a correre da sala a cucina nel 1896 e quando mio padre e mia madre subentrarono ai nonni nel 1960 anch'io, Stefano, iniziai a 14 anni a masticare il mestiere. Il sogno di mio padre, Lino, era quello di avere un piccolo locale. Lui lo chiamava "bouquet" dove poter divertirsi nel lavoro con i suoi clienti, ma purtroppo non ne ha avuto il tempo.

Io e mia moglie Pinuccia nel 1983 siamo riusciti, con orgoglio, a realizzare non solo il nostro ma anche il suo desiderio: La Volpina.

Passione che si tramanda

Presente e futuro

Oggi i nostri figli Barbara, Manuela e Mattia sono entrati in azienda portando aria nuova e nuove idee.

Mattia è in cucina e la sua esperienza maturata all'estero ha fatto sì che tutti i piatti proposti abbiano un'impronta originale, creativa ed innovativa.

Barbara sta in sala per mettere a proprio agio i nostri clienti e con un sorriso a soddisfare le loro richieste.

Manuela, oltre ad occuparsi del servizio in sala, si occupa della cantina grazie alla sua grande passione per il mondo del vino.

,